Home » Approfondimenti » Siderurgia e metallurgia » Luciano Bonaparte. La Ferriera di Canino (Viterbo)

Luciano Bonaparte. La Ferriera di Canino (Viterbo)

Luciano Bonaparte fu uno tra i più importanti industriali del ferro presenti nello Stato Pontificio nella prima metà del XIX sec. Nel primo decennio del 1800 aveva realizzato un complesso a Tivoli nella Villa di Mecenate di sua proprietà, situata sul colle Tiburtino presso l’antica via Tiburtina, approfittando dell’immenso canale che la attraversava. Lo stabilimento comprendeva un forno fusorio, due ferriere, una fabbrica di pale, una chioderia.Il materiale ferroso, che proveniva dall’Isola d’Elba, vi subiva tutte le trasformazioni ed era in parte anche manifatturato.

Scarica Pdf