Home | Notizie | 2019 | ERG ha donato il Mulino Netti di Stifone alla Città di Narni (TR)
Mulino Netti di Stifone
Mulino Netti di Stifone

ERG ha donato il Mulino Netti di Stifone alla Città di Narni (TR)

Narni, 12 luglio 2019 – Narni riceve oggi in dono da ERG un pezzo importante della propria storia: il Mulino Netti. ERG, infatti, nell’ambito delle attività di Responsabilità Sociale svolte nei territori in cui opera, rende possibile il ritorno al Comune dello storico immobile che verrà destinato a fini sociali, nell’ambito della valorizzazione delle Gole e della Valle del fiume Nera, come centro documentativo ambientale e polo didattico.

Per i cittadini di Narni il piccolo edificio posto a Stifone, oltre il ponticello che attraversa il fiume Nera, non è solo una casa ma “il luogo della memoria”. Una memoria gloriosa che vede la città di Narni, prima in Italia, ad avere una “Officina Elettrica Municipalizzata” grazie all’intraprendenza del giovanissimo Aldo Netti, discendente di mugnai, che dopo essersi diplomato prima come perito industriale e poi laureato come ingegnere industriale al Politecnico di Milano, dove vedrà le macchine di Edison alla centrale termoelettrica della Redegonda, farà ritorno a Stifone con la determinazione di sperimentare quanto di buono aveva appreso dai libri. Il mulino di famiglia diventerà la fucina dei suoi esperimenti. Una sua macchina, collegata alle pale del mulino, farà il miracolo di produrre energia elettrica con cui accendere le lampade per rischiarare le notti di Stifone e poi, con un ardito impianto di linee elettriche, quelle di Narni. La storia dell’ingegner Netti prosegue di successo in successo, da progettista diventa proprietario di centrali elettriche e poi creatore e distributore di reti elettriche mentre il suo Mulino di giorno continuerà il lavoro di macinazione e la notte lavorerà per portare la luce a Narni.

Da oggi tutto questo si potrà raccontare nell’edifico a Stifone, che per uno strano segno del destino non è rimasto di proprietà del Comune, ma che la generosità di ERG ha restituito alla Comunità di Narni in modo che questa bellissima e coraggiosa storia possa ispirare i giovani di tutta Europa a trarre nuova energia morale ed intellettuale dall’esempio di Aldo Netti.

ERG è un Gruppo industriale italiano quotato alla borsa di Milano che da 80 anni opera nel settore energetico. Leader nella produzione di energia da fonti rinnovabili, è il primo operatore eolico in Italia e tra i primi dieci in Europa con impianti in Francia, Germania, UK, Polonia, Romania e Bulgaria con una potenza installata complessiva di circa 1,8 GW. Attraverso il Nucleo di Terni, gestisce un portafoglio integrato di asset per la produzione di energia da fonte idroelettrica, dislocato tra Umbria, Marche e Lazio, per una potenza installata di 527 MW. Possiede inoltre parchi fotovoltaici per circa 140 MW di potenza installata e produce energia da fonte termoelettrica grazie alla centrale cogenerativa alimentata a gas naturale da 480 MW di Priolo (SR).

Fonte: comunicato stampa ERG

Controlla anche

Centrale idroelettrica Farfa 1 (RI)

Il 25 febbraio 1899 l’ingegner Edoardo Ugolini presentò domanda alla Prefettura di Perugia per derivare …

Aldo Netti e le centrali idroelettriche di Stifone (Narni)

[vimeo width=”640″ height=”480″]https://vimeo.com/111326021[/vimeo] Stampa

La Centrale della Morica a Stifone (Narni)

[vimeo width=”853″ height=”480″]https://vimeo.com/111977877[/vimeo] Progettata dall’ing. Aldo Netti per il Comune di Narni Stampa

Il molino Silori di Stifone

Fotografie di Sergio Dotto Stampa