In una risoluzione adottata dalla Commissione permanente, riunita a Parigi l’8 Marzo 2013, l’Assemblea del Consiglio d’Europa ha indirizzato una serie di raccomandazioni pratiche agli Stati membri volte a proteggere il patrimonio industriale.

Per assicurare che tale protezione sia effettiva, l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa ha proposto la creazione di un marchio europeo per il patrimonio industriale. Secondo le conclusioni dell’autore del rapporto sulla questione, Ismeta Dervoz (Bosnia-Erzegovina, PPE), l’Assemblea ha ugualmente invitato la UE e l’Unesco a esaminare la possibilit√† di lanciare, insieme al Consiglio d’Europa, l’Anno Europeo del Patrimonio Industriale nel 2015, in riferimento alla campagna condotta da E-FAITH.

Per ulteriori informazioni, vedere: https://www.e-faith.org/home/?q=content/european-industrial-and-technical-heritage-year-2015

[gview file=”https://www.archeologiaindustriale.org/wp-content/uploads/2013/03/COE20130215_EN.pdf” width=900 height=500]