Home » Approfondimenti » Energia elettrica » Nascita e crescita di Enel 1963-1977

Nascita e crescita di Enel 1963-1977

“ENEL nasce nel 1962 con il compito di esercitare le attività di produzione, importazione ed esportazione, trasporto, trasformazione, distribuzione e vendita dell’energia elettrica ed inizia la sua attività nel 1963 con il graduale assorbimento delle imprese elettriche allora esistenti. Il processo di acquisizione, terminato nel 1995, conterà ben 1.270 aziende.

Nel corso degli anni Sessanta, gli obiettivi principali di Enel sono la crescita della capacità produttiva nel settore termoelettrico per soddisfare il crescente fabbisogno energetico e il progetto di elettrificazione del paese, attraverso l’ampliamento e la razionalizzazione della rete di trasmissione e interconnessione.

La crisi petrolifera negli anni Settanta impone una ridefinizione delle strategie Enel in chiave di risparmio energetico e di diversificazione, programmando la realizzazione di nuovi impianti nucleari e idroelettrici a pompaggio, ma anche un maggiore sfruttamento delle fonti geotermiche presenti in natura in Italia”.

Controlla anche

L’industria italiana della calciocianamide. Immagini inedite della centrale di Papigno (TR)

Il filmato, dedicato alla industria italiana della calciocianamide ci consente, fatto davvero raro, di vedere alcune …

Le turbine costruite dalla Società Terni per gli impianti del sistema Nera-Velino

Stampa

Subterranea

Subterranea, video realizzato per il Convegno “Energia e ambiente”, in occasione della Settimana Nazionale della …

Le Acciaierie di Terni nelle opere di Giampaolo Teofoli

Ultimi giorni per ammirare le opere di Giampaolo Teofoli, oli e incisioni dedicati alla nostra Città, …