[youtube width=”420″ height=”315″]http://www.youtube.com/watch?v=tviYuZiBg5o[/youtube]

Il filmato, al di là della consueta e roboante retorica del ventennio fascista, costituisce una preziosa testimonianza dell’apparato industriale di Terni. Le immagini spaziano dalle Acciaierie con la pressa 12.000 tonnellate ed il balipedio, alla Regia Fabbrica d’Armi per finire alla centrale di Galleto. Nei primi fotogrammi si intravede anche l’impianto idroelettrico di Marmore, distrutta il 10 giugno del 1944 dall’esercito tedesco in ritirata.