Articoli recenti

Centrale idroelettrica di Lésna (PL)

Nel 1897 una terribile inondazione colpì la regione della Slesia, producendo una enorme devastazione sulle aree montuose e pedemontane, interessate da corso dei fiumi Kwisa, Nysa, Kodzka, Bobr e Queiss. …

Leggi tutto »

La ferrovia Spoleto-Norcia. Un viaggio nostalgico attraverso una linea ferroviaria alpina nel cuore dell’Umbria

Un suggestivo tratto con un convoglio merci

Ci sono due affermazioni che illustrano bene la storia che vi stiamo per raccontare: la prima, datata 1912, è un passaggio della relazione tecnica effettuata dalla Società Subalpina, che costruì …

Leggi tutto »

Centrale idroelettrica di Cardano (BZ)

Centrale idroelettrica di Cardano (BZ)

La centrale idroelettrica di Cardano, ad acqua fluente, sorge nei pressi dell’abitato omonimo, non lontano da Bolzano, sulla sponda destra del fiume Isarco. Nel maggio del 1926 la Società Idroelettrica …

Leggi tutto »

Presentazione del libro Il ruolo delle Ferrovie nella Prima Guerra Mondiale a Gallese (VT)

Treno armato

Per uomini, per merci, per armi, per vettovaglie e per truppe, la ferrovia italiana ebbe un ruolo fondamentale nello svolgimento della Prima Guerra Mondiale e fu una delle pedine più …

Leggi tutto »

Telesforo Nanni (1930-2018)

Immagine da: http://www.terninostru.it/il-fuoco-dagosto/

Caro Professore voglio ricordarla così, con il primo (1985) e l’ultimo libro (2016) che Lei mi ha regalato nel corso degli anni. So che le farebbe piacere. In questo momento …

Leggi tutto »

Cultura, tecnologia e sviluppo a Terni nel pensiero di Gino Papuli

Pressa 12.000 tonnellate, Soc. Terni

Ormai sono passati più di dieci anni dalla sua scomparsa, ma durante tutto questo tempo abbiamo continuato a percepire la sua presenza. Ed ancora oggi lo sentiamo vicino a noi, …

Leggi tutto »

Il Prof. Renato Covino, presidente AIPAI, contro l’insensata distruzione della Telfer

Prof. Renato Covino

“E’ ripartita la solita litania ‘un mucchio di ferraglie arrugginite e pericolose’ (…) in realtà lo scopo (…) è cancellare la passerella dallo skyline dell’area e votarla alla distruzione”.

Leggi tutto »

La distruzione della Passerella Telfer: ennesimo spregio verso il patrimonio archeologico industriale italiano?

La Telfer dello stabilimento elettrochimico di Papigno

Leggo sulle cronache nazionali della prevista distruzione della passerella Telfer, uno dei manufatti più significativi dell’ex Elettrochimico di Papigno, sito del patrimonio industriale tra i più importanti al mondo per …

Leggi tutto »

Villaggio operaio Solvay – Rosignano Marittima (LI)

Rosignano Solvay - Villaggio (1947)

Premessa La società Solvay, famosa per i sui brevetti chimici, che tuttavia non sono l’oggetto del presente approfondimento, si distinse in modo particolare anche per la sua politica sociale verso …

Leggi tutto »

La Spoleto-Norcia non c’è più, ma c’è ancora

Ferrovia Spoleto-Norcia

Co.Mo.Do. – Cooperazione di mobilità dolce – chiude il 31 luglio la prima stagione semestrale di grandi eventi, con un tributo alla meravigliosa e suggestiva ex Ferrovia Spoleto-Norcia: un storytelling …

Leggi tutto »